ciboImparare a mangiar bene permette di migliorare lo stato di salute e la forma fisica, ma in particolare previene l’insorgenza di malattie croniche, grazie alla correzione di squilibri e carenze che errate abitudini alimentari e di vita possono arrecar all’organismo.

SERVIZI OFFERTI

Rieducazione alimentare e piani alimentari personalizzati in condizioni fisiologiche e patologiche accertate.

 

Prima Visita:

  • Anamnesi familiare e personale
  • Raccolta di informazioni sulle abitudini e preferenze alimentari e sullo stile di vita
  • Accurata misurazione dei parametri antropometrici individuali (peso, altezza, ampiezze, circonferenze, indice di massa corporea)
  • Plicometria
  • Valutazione della composizione corporea tramite Bioimpedenziometria Akern BIA 101.

La BIA si basa su un test semplice e non invasivo con applicazione di 4 elettrodi adesivi al soggetto disteso sul lettino.

 

Parametri misurati:

 

  • Acqua Totale in litri (TBW)
  • Acqua Totale in percentuale sul peso corporeo
  • Acqua Totale in litri/metro per altezza corporea
  • Acqua Extracellulare in litri (ECW)
  • Acqua Extracellulare in percentuale sul peso corporeo
  • Acqua Intracellulare in litri Acqua (ICW)
  • Intracellulare in percentuale sul peso corporeo
  • Massa Magra in kg (FFM)
  • Massa Magra in percentuale sul peso
  • Massa Magra in kg/metro per altezza corporea
  • Massa cellulare in kg (BCM)
  • Massa Cellulare in percentuale su FFM
  • Massa Cellulare in kg/metro per altezza corporea
  • Massa Muscolare in kg Massa Muscolare in percentuale sul peso corporeo (MM)
  • Massa Grassa in kg Massa Grassa in percentuale sul peso (FM)
  • Massa Grassa in kg/metro per altezza corporea con distinzione tra AT Tessuto adiposo e EF Grasso essenziale
  • Spazi intra/extracellulare
  • Massa Extracellulare in kg (ECM)
  • Massa Extracellulare in kg/metro per altezza corporea
  • Rapporto ECM/BCM
  • Indici
  • BMR Metabolismo Basale in chilocalorie e Kjoule
  • BCMI Indice nutrizionale Body Cell Mass Index
  • BMI Indice di Massa Corporea
  • Definizione obiettivi
  • Consegna piano alimentare personalizzato dopo alcuni giorni.

 

Controlli:

  • Misurazione dati antropometrici e rivalutazione della composizione corporea
  • Valutazione dell’aderenza al piano alimentare e sua eventuale variazione

 

METODO DI LAVORO

Il mio metodo di lavoro varia in funzione del paziente. Ogni paziente è unico.

La parola “dieta” significa “stile di vita”. È da dimenticare la connotazione di rinuncia, privazione che troppo spesso si lega a questo termine.

Uno stile di vita che metta in primo piano la salute è rappresentato da una corretta alimentazione, da un rapporto con il cibo equilibrato e da una costante attività fisica.

Per questo motivo non è corretto applicare un unico metodo, che vada bene per tutti.

Per tutti è però valido un unico obiettivo: ottenere risultati efficaci e duraturi nel tempo.

Tramite bioimpedenziometria e analisi di impedenza con monogramma Biavector e Biagram sono in grado di avere un immediato quadro idrico e nutrizionale del soggetto, valutando direttamente e senza errori la composizione corporea.

Questi dati mi permettono di stabilire con precisione quale sia il fabbisogno energetico da assegnare e come suddividere i macronutrienti (carboidrati, proteine e lipidi), rieducando il paziente ad una corretta alimentazione e ad un corretto stile di vita.

I miei piani alimentari prevedono un’alimentazione varia ed equilibrata.

I controlli periodici facilitano la comprensione dei cambiamenti di composizione corporea, valutando, al di là del peso corporeo, la reale modificazione del tessuto magro e grasso e dello stato di idratazione.

Per info e prenotazioni:

Tel. 331 2795292    Mail. melargonutrizionista@yahoo.it

http://www.nutrizionistamelargo.it/

 

Condividi questo contenuto