LE PROBLEMATICHE DELLA SPALLA: UN’ARTICOLAZIONE DA SALVAGUARDARE
(articolo del Dott. Antonio Le Fosse, Fisioterapista a Torino)

La spalla è l’articolazione più mobile e più complessa del corpo. Consta di cinque articolazioni che mettono in relazione sterno, clavicola, scapola e omero connessi da decine di muscoli che permettono il movimento e la corretta posizione dell’articolazione, primi fra tutti i muscoli della “cuffia dei rotatori”.

Va da sé capire quindi come la “spalla” sia strettamente connessa dal punto di vista anatomico e funzionale sia al torace che alla colonna vertebrale. Per effettuare i movimenti del braccio vengono dunque chiamate in causa tutte queste strutture affinché si crei una perfetta armonia di movimento.

Come tutti gli “ingranaggi” la spalla può andare in contro a patologie derivanti da una mobilità scarsa o scorretta e a patologie derivanti da un sovraccarico funzionale. In entrambi i casi si arriverà ad una sollecitazione eccessiva dei tendini della cuffia dei rotatori con limitazione funzionale e dolore.

La fisioterapia a Torino: Le patologie “silenti” e l’interazione con la postura

È molto frequente ricevere in studio pazienti che lamentano da diverso tempo – magari a fasi alterne – dolore nella regione laterale della spalla con una possibile irradiazione della zona scapolare e cervicale. Sono pazienti che non riferiscono particolari attività con l’articolazione (casalinghe, impiegati, studenti, ecc.) ma presentano un’alterazione posturale, soprattutto una ipercifosi dorsale con atteggiamento in anteriorità di una o entrambe le spalle.

In questi pazienti ogni qual volta vogliano sollevare il braccio (soprattutto se con un peso) viene rievocato il dolore all’articolazione, a causa di una scarsa mobilità della colonna vertebrale e della spalla stessa. Così uno o più tendini della cuffia dei rotatori possono essere “schiacciati” nell’articolazione (patologie da “impingement”) andando in contro a patologie tendinee degenerative e via via più invalidanti, fino all’indebolimento e alla possibile rottura dei tendini.

Le patologie da sovraccarico o “overuse”

Come il nome suggerisce, questo insieme di patologie a carico della spalla colpisce sportivi e lavoratori che col tempo o durante uno sforzo possono creare troppi sovraccarichi all’articolazione: stress ripetuti, abitudini di movimento scorrette e carichi eccessivi possono portare ad una infiammazione tendinea che andrà ad alterare la biomeccanica della spalla, creando numerosi compensi possono limitare le attività funzionali e creare sempre più dolore.

Le problematiche della spalla: i campanelli d’allarme e le problematiche associate

Sicuramente il dolore nella regione della spalla e le alterazioni funzionali o posturali sono il primo campanello d’allarme. Nonostante i primi sintomi il corpo cercherà sempre di portare a termine le nostre richieste funzionali, creando però dei compensi e degli squilibri che possono portare sofferenza ad altre regioni.

Prima fra tutte ad essere colpita è la zona cervicale con dolore e senso di “pesantezza” al collo e ai muscoli della regione compresa tra il collo e la spalla. In secondo luogo la zona scapolare avrà una ripercussione dolorosa in quanto la scapola è il “motore” di tutti i movimenti dell’articolazione.

Le problematiche della spalla: le strategie migliori

Ovviamente la prevenzione non può che essere l’arma più adatta nelle nostre mani. Alterazioni posturali, lavori usuranti e attività sportive troppo intense o svolte senza un’adeguata preparazione tecnica possono essere terreno fertile per eventuali problematiche alla spalla.

Come gli ultimi studi scientifici supportano, le strategie più adatte consistono in test clinici e strumentali per indagare lo stato muscolo-scheletrico dell’articolazione, terapia manuale per accelerare i processi di guarigione e migliorare lo stato dell’articolazione, esercizi funzionali per ristabilire la corretta dinamicità funzionale ed indicazioni posturali che mirano ad istruire il paziente per un corretto uso della spalla durante le sue attività (lavorative, sportive, ecc.)

Curare l’articolazione della spalla con la Fisioterapia

Dott. Antonio Le Fosse – Fisioterapista a Torino

Studio fisioterapico Equilibrium: la fisioterapia a Torino

 

Studio fisioterapico Equilibrium: La Fisioterapia a Torino – Articolazione della Spalla
Condividi questo contenuto