Fisioterapia a Torino: Manipolazione Fasciale

( Dott. Michele Beltritti Fisioterapista a Torino)

Se non lo sapevate ancora la figura del fisioterapista non è standardizzata ne tantomeno statica. La formazione è in costante aggiornamento ed ogni professionista può intraprendere diverse specializzazioni. Una di queste è la MANIPOLAZIONE FASCIALE secondo Stecco della quale io, Dott. Fisioterapista Michele Beltritti, cercherò di spiegarvi i concetti base.

Fisioterapia Torino: Tessuto Connettivo

Questa tecnica si basa sul trattamento del tessuto connettivo detto “fascia”. La Fascia è quel tessuto che riveste muscoli, tendini, ossa e visceri e che si continua dalla testa ai piedi formando un tutt’uno. Questa membrana serve al nostro corpo per dare delle informazioni propriocettive al cervello, trasmettere tensioni da una parte all’altra del nostro corpo ed anche a regolare alcuni meccanismi interni come per esempio la peristalsi intestinale. Così come la Fascia si continua in tutto il nostro corpo e trasmette tensioni ed informazioni corrette quando è in una condizione “normale”, così può trasmettere informazioni e generare tensioni scorrette creando dei fastidiosi dolori, spesso con cause non ben definite, o addirittura malfunzionamenti di alcuni organi interni. Esistono infatti diversi livelli di specializzazione per noi Fisioterapisti che comprendono il sistema muscolo schelettrico in quelli iniziali, per poi arrivare fino al trattamento delle fasce interne e comprendendo anche i fastidi degli organi interni. Come avrete potuto intendere, fortunatamente, è possibile manipolare questo tessuto con lo scopo di riportarlo alla normalità per quanto riguardano le sue caratteristiche di densità e tensione e grazie a Luigi Stecco possiamo farlo noi fisioterapisti con le nostre mani.

Fisioterapia Torino: Metodo Luigi Stecco

L’approccio sfrutta alcuni dei punti della medicina tradizionale cinese come punti chiave per “normalizzare” il tessuto. Su questi punti vengono praticate delle manovre non invasive per agire su alcuni sintomi che possono derivare da patologie organiche (come il briciore di stomaco per es nella gastrite) oppure che ne mimino la presenza, ma anche su dolori o disfunzioni a livello del sistema muscolo schelettrico. Andando a normalizzare la tensione del tessuto fasciale che contiene e riveste gli organi interni si possono dunque risolvere questi sintomi dolorosi e questi tipi di disfunzioni.

Manipolazione Fasciale: Usi e Indicazioni

Esempi concreti sono i miglioramenti nelle manifestazioni del reflusso gastroesofageo oppure l’aumento di mobilità di una spalla manipolando solamente le fasce viscerali.

Ci tengo a specificare che il trattamento di MANIPOLAZIONE FASCIALE VISCERALE non cura le patologie internistiche legate a vere e proprie malattie degli organi interni (es. la cirrosi epatica), ma se avete accertato che non è in atto nessuna patologia anche se ne manifestate i sintomi, potreste avere giovamento da questa tecnica.

Se voleste provare a sottoporvi ad un trattamento di manipolazione fasciale viscerale il dott. Michele Beltritti sarà lieto di mettere a disposizione la sua conoscenza per cercare di migliorare e risolvere il vostro problema.

Vi aspettiamo in via Sant’Ottavio 21 ai piedi della Mole!!!

Fisioterapia Torino: Manipolazione Fasciale

Michele Beltritti – Fisioterapista a Torino
http://equilibrium-mole.eu/michele-beltritti/

Studio fisioterapico Equilibrium: La Fisioterapia a Torino – Manipolazione Fasciale
Condividi questo contenuto
-
-